Pagina principale
Europa
Asia
Australia & Oceania
Africa
America del Nord
America centrale
America Meridionale

Atlante del mondo: Egitto

Atlante del mondo: Egitto. In questa pagina puoi vedere la mappa, la bandiera del paese e molte informazioni dettagliate su persone, storia ed economia di Egitto.


Informazioni su Egitto

Qui puoi trovare informazioni selezionate online su geografia, abitanti, governo, economia e storia di Egitto. Sono incluse le statistiche selezionate, una mappa panoramica e la mappa dettagliata di Egitto. (Alcuni testi in questa pagina sono tradotti automaticamente, quindi la traduzione potrebbe essere inaccurata. Stiamo lavorando a una traduzione migliore in questo momento.) Ma iniziamo con la bandiera del paese di Egitto qui:

Egitto - Panoramica:

Cosa dovresti sapere su Egitto? Iniziamo con questo: La regolarità e la ricchezza dell'inondazione annuale del Nilo, unita al semi-isolamento fornito dai deserti ad est e ad ovest, permise lo sviluppo di una delle grandi civiltà del mondo. Un regno unificato sorse intorno al 3200 aC e una serie di dinastie regnarono in Egitto per i successivi tre millenni. L'ultima dinastia nativa cadde ai Persiani nel 341 aC, che a loro volta furono sostituiti da Greci, Romani e Bizantini. Furono gli arabi che introdussero l'Islam e la lingua araba nel VII secolo e che governarono per i successivi sei secoli. Una casta militare locale, i mamelucchi presero il controllo intorno al 1250 e continuarono a governare dopo la conquista dell'Egitto da parte dei turchi ottomani nel 1517. Il completamento del Canale di Suez nel 1869 elevò l'Egitto come importante hub mondiale dei trasporti. Ostensibilmente per proteggere i suoi investimenti, La Gran Bretagna prese il controllo del governo egiziano nel 1882, ma la fedeltà nominale all'impero ottomano continuò fino al 1914. Parzialmente indipendente dal Regno Unito nel 1922, l'Egitto acquisì la piena sovranità dalla Gran Bretagna nel 1952. Il completamento della diga di Aswan nel 1971 e il lago risultante Nasser ha alterato il tempo consacrato al fiume Nilo nell'agricoltura e nell'ecologia dell'Egitto. Una popolazione in rapida crescita (la più grande del mondo arabo), terre arabili limitate e la dipendenza dal Nilo continuano a sovraccaricare le risorse ea stressare la società. Il governo ha lottato per soddisfare le richieste della popolazione egiziana attraverso riforme economiche e massicci investimenti nelle comunicazioni e nelle infrastrutture fisiche. Ispirati alla rivoluzione tunisina del 2010, i gruppi di opposizione egiziani hanno condotto manifestazioni e scioperi dei lavoratori in tutto il paese, culminato con la cacciata del presidente Hosni Mubarak nel 2011. I militari egiziani presero la leadership nazionale fino a quando un nuovo parlamento non era in vigore all'inizio del 2012; più tardi quello stesso anno, Mohammed Morsi vinse le elezioni presidenziali. A seguito di proteste spesso violente per tutta la primavera del 2013 contro il governo di Morsi e la Fratellanza musulmana, le forze armate egiziane sono intervenute e hanno rimosso Morsi dal potere nel luglio 2013 e lo hanno sostituito con il presidente ad interim Adly Mansour. Nel gennaio 2014, gli elettori hanno approvato una nuova costituzione tramite referendum e nel maggio 2014 ha eletto il presidente Abdelfattah Elsisi. L'Egitto ha eletto una nuova legislatura nel dicembre 2015, il primo parlamento dal 2012. Mohammed Morsi ha vinto le elezioni presidenziali. A seguito di proteste spesso violente per tutta la primavera del 2013 contro il governo di Morsi e la Fratellanza musulmana, le forze armate egiziane sono intervenute e hanno rimosso Morsi dal potere nel luglio 2013 e lo hanno sostituito con il presidente ad interim Adly Mansour. Nel gennaio 2014, gli elettori hanno approvato una nuova costituzione tramite referendum e nel maggio 2014 ha eletto il presidente Abdelfattah Elsisi. L'Egitto ha eletto una nuova legislatura nel dicembre 2015, il primo parlamento dal 2012. Mohammed Morsi ha vinto le elezioni presidenziali. A seguito di proteste spesso violente per tutta la primavera del 2013 contro il governo di Morsi e la Fratellanza musulmana, le forze armate egiziane sono intervenute e hanno rimosso Morsi dal potere nel luglio 2013 e lo hanno sostituito con il presidente ad interim Adly Mansour. Nel gennaio 2014, gli elettori hanno approvato una nuova costituzione tramite referendum e nel maggio 2014 ha eletto il presidente Abdelfattah Elsisi. L'Egitto ha eletto una nuova legislatura nel dicembre 2015, il primo parlamento dal 2012. gli elettori hanno approvato una nuova costituzione con referendum e nel maggio 2014 ha eletto presidente Abdelfattah Elsisi. L'Egitto ha eletto una nuova legislatura nel dicembre 2015, il primo parlamento dal 2012. gli elettori hanno approvato una nuova costituzione con referendum e nel maggio 2014 ha eletto presidente Abdelfattah Elsisi. L'Egitto ha eletto una nuova legislatura nel dicembre 2015, il primo parlamento dal 2012.

Geografia di Egitto

In quale parte del mondo si trova Egitto? La posizione di questo paese è Africa settentrionale, al confine con il Mar Mediterraneo, tra la Libia e la Striscia di Gaza, e il Mar Rosso a nord del Sudan, e comprende la penisola del Sinai asiatico. L'area totale di Egitto è 1,001,450 km2, di cui 995,450 km2 è terra. Quindi questo è un paese abbastanza grande. Come potremmo descrivere il terreno del paese? In questo modo: vasto altopiano desertico interrotto dalla valle del Nilo e delta. Il punto più basso di Egitto è Depressione di Qattara -133 m, il punto più alto Mount Catherine 2.629 m di. E il clima è ; estati calde e secche con inverni moderati.


Abitanti di Egitto

Diamo un'occhiata a quante persone vivono in Egitto. Il numero è: 97,041,072 (7/2017 stima). Quindi questo paese è tra i più popolosi del mondo. Chi abita qui? 99,6% egiziano, altro 0,4% (censimento 2006). Quali sono le lingue in Egitto? Arabo (ufficiale), inglese e francese ampiamente compresi dalle classi istruite. E le religioni: musulmano (prevalentemente sunnita) 90%, cristiano (copto ortodosso maggioritario, altri cristiani includono armeno apostolico, cattolico, maronita, ortodosso, e anglicano) 10% ( stima 2015). Quanti anni hanno le persone in media? 23.9 anno. Dobbiamo aggiungere che questo numero è la mediana - quindi metà delle persone è più vecchia di questa, metà è più giovane. E qual è la loro aspettativa di vita (alla nascita)? Questo: 73 anno. Dove vivono le persone in Egitto? Qui: stima 2017) circa il 95% della popolazione vive entro 20 km dal fiume Nilo e dal suo delta; vaste aree del paese rimangono scarsamente popolate o disabitate del. Le principali aree urbane di Egitto sono: Cairo (capitale) 18.772 milioni; Alessandria 4.778 milioni (2015).

Governo ed economia di Egitto

La città capitale di Egitto è Cairo e il tipo di governo Repubblica presidenziale. Diamo un'occhiata alle divisioni amministrative - 27 governatorati (muhafazat, singolare - muhafazat); Ad Daqahliyah, Al Bahr al Ahmar (Mar Rosso), Al Buhayrah, Al Fayyum, Al Gharbiyah, Al Iskandariyah (Alessandria), Al Isma'iliyah (Ismailia), Al Jizah (Giza), Al Minufiyah, Al Minya, Al Qahirah ( Cairo), Al Qalyubiyah, Al Uqsur (Luxor), Al Wadi al Jadid (Nuova Valle), As Suways (Suez), Ash Sharqiyah, Aswan, Asyut, Bani Suwayf, Bur Sa'id (Porto Said), Dumyat (Damietta) , Janub Sina '(Sud Sinai), Kafr ash Shaykh, Matruh, Qina, Shamal Sina' (Nord Sinai), Suhaj. Per quanto riguarda l'economia di Egitto, i prodotti industriali importanti sono tessili, industria alimentare, turismo, chimica, farmaceutica, idrocarburi, edilizia, cemento, metalli, luce produce. Importanti prodotti agricoli sono Cotone, riso, mais, grano, fagioli, frutta, verdura; bovini, bufali d'acqua, ovini, caprini. I prodotti di esportazione più importanti sono petrolio greggio e prodotti petroliferi, frutta e verdura, cotone, tessuti, prodotti metallici, prodotti chimici, alimenti trasformati e i partner di esportazione più importanti sono Emirati Arabi Uniti 12,5%, Arabia Saudita 7,7%, Italia 6,5%, Turchia 6,3%, Regno Unito 4,6%, USA 4,5% (2016). I prodotti di importazione più importanti sono macchinari e attrezzature, prodotti alimentari, prodotti chimici, prodotti in legno, combustibili e i partner di importazione più importanti sono Cina 12,9%, Germania 8,7%, USA 5,3%, Italia 4,5%, Turchia 4,3%, Arabia Saudita 4,1% (2016). Quanto è ricco Egitto e quanto sono ricchi le persone in questo paese? Il numero più importante qui è il PIL pro capite (PPP): $13,000 (2017 stima). Questo è abbastanza buono. Aggiungiamo che questo significa Prodotto Interno Lordo per persona, che viene ricalcolato rispetto al costo relativo di beni e servizi locali. E un altro numero importante - popolazione al di sotto della soglia di povertà: 25.2% (2011 stima).


Mappa di Egitto



E-book gratuito - Atlante del mondo: Vuoi avere le informazioni su tutti i paesi del mondo sempre con te? Scarica il nostro Atlas of world gratuito - e-book now - here - in mobi, epub o pdf.

©2018-2019 iWorldAtlas.com
Editore: Bispiral, s.r.o. | Riguardo a noi | Regole del sito iWorldAtlas.com e tutela della privacy


Tweet